Il Vescovo consegna la lettera post-sinodale

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 12 marzo 2024
Domenica, 17 Marzo, 2024

Il Vescovo consegna la lettera post-sinodale

Carissimi,

domenica 25 febbraio, con una solenne Eucaristia presso l’Opera della Provvidenza di Sarmeola, il Vescovo Claudio ha concluso il Sinodo diocesano che, in quasi tre anni, ha coinvolto molti di noi in un cammino di discernimento circa le scelte pastorali future che interesseranno le parrocchie della nostra Chiesa diocesana. Egli ha ringraziato pubblicamente tutti coloro che hanno offerto le loro riflessioni in ascolto dello Spirito Santo e ha confermato le tre priorità emerse durante il percorso, sulle quali orientare fin da subito le nostre energie: individuare e formare persone ai ministeri battesimalifavorire i piccoli gruppi della Parolaattuare la collaborazione tra parrocchie vicine! E, già lunedì 4 marzo, alle ore 20.45, il Vescovo terrà un incontro presso la chiesa del Crocifisso per porgere e meglio spiegare la sua lettera post-sinodale. Sono invitati a partecipare i membri dei Consigli parrocchiali, gli operatori pastorali dei vicariati cittadini e tutti coloro che lo desiderano.

Intanto, mi permetto di riportare quanto afferma il Vescovo al numero 31 del documento sinodale: «Pensando a ciò che è essenziale per la vita di fede delle nostre parrocchie, invito a riscoprire l’Eucaristia domenicale, la vera sorgente dello stile sinodale. In essa Gesù ha già ottenuto per tutti noi il dono dell’unità e della comunione e quanto si celebra nella liturgia è sinodalità attuata e compiuta. La celebrazione eucaristica rappresenta l’epifania, la manifestazione dell’intero popolo di Dio convocato dal Signore per ricevere i suoi doni d’amore. E’ già di per stessa espressione sinodale. L’Eucaristia poi fonda e genera la vita comunitaria e fraterna. La liturgia fa splendere una sinodalità già reale, visibile ed efficace. Chiedo alle parrocchie di prendersi cura delle celebrazioni festive in tutti i loro aspetti, valorizzando anche i molti soggetti indicati nella celebrazione: presbiteri, diaconi, ministri straordinari della Comunione, lettori, cantori, cori, ministranti, sacristi, gruppi pulizia e fiori, gruppi per l’accoglienza».

Per prepararci alla settimana Santa, proponiamo due serate di centri di ascolto in famiglia, la sera di venerdì 8 e 22 marzo: se ci fosse ancora qualcuno desideroso di regalarsi un ascolto più attento della Sacra Scrittura e una condivisione fraterna attorno ad essa, lo segnali pure a me e provvederò ad indicarvi presso quale famiglia sarete ospitati! Continuano intanto le proposte ordinarie di catechesi e non stanchiamoci di pregare per la pace, soprattutto per la terra abitata da Gesù. La raccolta di Quaresima sarà per le Missioni padovane e per i profughi di Palestina e Terra Santa: ogni sabato e domenica possiamo porre la nostra offerta nella cesta cubitale che troviamo in centro alla chiesa! Spero, in Quaresima, di terminare la benedizione delle famiglie di via Bembo per potermi poi dedicare alle vie del centro! Buon cammino quaresimale! 

don Cristiano

Ultimi Editoriali

La Pasqua di Gesù!

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 2 aprile 2024
7 Apr 2024

Ammansire il lupo che è dentro di noi!

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 20 marzo 2024
24 Mar 2024
Ammansire il lupo che è dentro di noi! Carissimi, sono reduce da una bella...

Il Vescovo consegna la lettera post-sinodale

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 12 marzo 2024
17 Mar 2024
Il Vescovo consegna la lettera post-sinodale Carissimi, domenica 25...

Quaresima: poniamoci in ascolto della Parola di Dio!

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 18febbraio 2024
18 Feb 2024
Quaresima: poniamoci in ascoltod ella Parola di Dio! Carissimi, intanto...

La grazia della Quaresima

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 5 febbraio 2024
4 Feb 2024
La grazia della Quaresima Carissimi, eccoci alle porte della Quaresima per...