Venite a me voi tutti che siete affaticati ed oppressi!

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 20 marzo 2019
Domenica, 24 Marzo, 2019

 


Carissimi,

stiamo entrando ormai nel cuore della Quaresima e pertanto vi invito caldamente a cogliere le occasioni di ascolto della parola di Dio che stiamo proponendo al mercoledì sera e alla domenica mattina affinché possiamo plasmare la nostra persona secondo il cuore di Cristo! Nel frattempo il Consiglio Pastorale sta osservando la composizione della nostra parrocchia, il grande numero delle persone sole, la realtà delle famiglie con figli e dei ritmi di vita degli adulti per interrogarsi se come comunità stiamo facendo abbastanza per l’annuncio del Vangelo: ascolteremo a breve i gruppi di annuncio e catechesi per suggerire su che cosa sia importante insistere, obbedienti al comando di Gesù Risorto: “Andate in tutto il mondo e annunciate il Vangelo. Guarite i malati, mondate i lebbrosi, rendete la vita a chi l’ha perduta! Io sono venuto non per condannare ma perché il mondo si salvi! Venite a me voi tutti che siete affaticati ed oppressi e troverete ristoro per le vostre anime!”.

Ultimi Editoriali

Quaresima: poniamoci in ascolto della Parola di Dio!

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 18febbraio 2024
18 Feb 2024
Quaresima: poniamoci in ascoltod ella Parola di Dio! Carissimi, intanto...

La grazia della Quaresima

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 5 febbraio 2024
4 Feb 2024
  La grazia della Quaresima Carissimi, eccoci alle porte della Quaresima...

Il nostro Dio è il Dio della vita!

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 22 gennaio 2024
28 Gen 2024
Il nostro Dio è il Dio della vita! Carissimi, ci stiamo avvicinando alla...

La pace e padre Ottavio di Faenza tra noi

La pace e padre Ottavio di Faenza tra noi
14 Gen 2024
  La pace e padre Ottavio di Faenza tra noi   Carissimi, apriamo il...

Gesù, principe della pace, vieni tra noi!

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 18 dicembre 2023
17 Dic 2023
Carissimi, Natale è alle porte con le sue luci artificiali, le corse ai regali...