Settimana di preghiera per l'Unità dei Cristiani

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 16 gennaio 2011
Domenica, 16 Gennaio, 2011

18 – 25 Gennaio
SETTIMANA di PREGHIERA per L'UNITA' dei CRISTIANI

“Uniti nell' insegnamento degli Apostoli, nella comunione, nello spezzare il pane e nella preghiera” (Atti 2,42)

La preghiera per la Settimana dell'unità dei cristiani 2011 è stata preparata dai cristiani di Gerusalemme, che hanno scelto come brano la pericope degli Atti degli Apostoli 2, 42-47, da cui il tema della Settimana che riprende il primo versetto: Essi ascoltavano con assiduità l'insegnamento degli apostoli, vivevano insieme fraternamente, partecipavano alla Cena del Signore e pregavano insieme (At.2,42).

Le chiese di Gerusalemme ci invitano a meditare su quella prima grande attività missionaria, per cui il cuore dell'attività dei seguaci di Cristo non si rivelò nell ' “andare fuori” ma nel “riunirsi dentro”. Esse esortano tutti i cristiani a riscoprire i valori che tennero uniti i primi cristiani, quando essi rimasero fedeli all'insegnamento degli apostoli, alla comunione fraterna (koinonìa), alla celebrazione eucaristica (lo spezzare il pane insieme) e alla preghiera.

Questi quattro elementi costituiscono i pilastri della vita della Chiesa e della sua unità. Questa è la sfida che si pone innanzi a noi. Le comunità cristiane della Terra Santa invitano i loro fratelli e le loro sorelle presenti nei cinque continenti a rendere questa Settimana di Preghiera un'occasione per un rinnovato impegno a lavorare per un ecumenismo genuino, fondato sull'esperienza della prima chiesa in Gerusalemme.

E' la preghiera di Gesù Cristo al Padre:”Non prego solo per questi (apostoli), ma anche per quelli che crederanno in me mediante la loro parola: perché tutti siano una cosa sola; come tu, Padre, sei in me e io in te, siano anch'essi in noi, perché il mondo creda che tu mi hai mandato (Gv.17,20-21). 

Questo si completa con una riflessione sulle sue stesse parole:”da questo tutti sapranno che siete miei discepoli: se vi amate gli uni gli altri”(Gv.13,35).
La sensibilità e le notizie di questi giorni, per i fratelli cristiani perseguitati in varie parti del mondo, lo confermano. Sotto il soffio vitale dello Spirito Santo, alla luce del Concilio Vaticano II, molta strada è stata percorsa da quel lontano 1908, quando padre Paul Wattson ha celebrato la Prima Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani.

Continuiamo, con Maria Madre dell'Umanità, in questo cammino di fraternità, di ricerca della verità, di apertura, di accoglienza, che ci fa essere dono l'un per l'altro, perché si fortifichi e diventi sempre più visibile il dono dell'unità donatoci dal Figlio di Dio, riconciliandoci nella sua passione, morte e resurrezione.

(Alessio don Severino)

Ultimi Editoriali

Santa Maria, assunta in cielo, veglia su di noi!

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 28 luglio 2022
31 Lug 2022
Santa Maria, assunta in cielo, veglia su di noi!   Carissimi, siamo ormai...

Estate, Grest e campiscuola

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 16 giugno 2022
19 Giu 2022
Carissimi, dopo la bella e ricca uscita di domenica scorsa a Chiampo e...

Pentecoste e festa diocesana delle famiglie

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 2 giugno 2022
5 Giu 2022
  Carissimi, ringraziamo di cuore il buon Dio e avvolgiamo di affetto e...

Sacramenti, pellegrinaggio e NOI Salboro

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 31 maggio 2022
22 Mag 2022
Carissimi, diamo subito una lieta notizia: martedì 10 maggio è stato nominato...

Maggio di preghiera e di ricordi

Immagine dell'Editoriale del parroco del giorno 15 maggio 2022
15 Mag 2022
Carissimi, continui alacremente la nostra preghiera per la pace, pace tra...